XXIV edizione della sagra della ciliegia a Turi

Il bilancio della produzione è appesantito dalle condizioni climatiche di una primavera anomala caratterizzata da frequenti piogge.

 


Il lavoro? in campagna c'è per tutti!                                     Ciliegie: così cresce il prezzo

 
guarda il video                                                                guarda il video

 

I processi produttivi delle ciliegie,  fino al confezionamento per gli scaffali dei supermercati.


guarda il video


Le ciliegie sono senza dubbio uno dei frutti di stagione più gustosi a cui non sanno dire di noneppure i bambini che di solito non vogliono proprio sentir parlare di frutta. Ma non solo: sonoanche ricche di proprietà benefiche per la salute e il benessere dell’organismo.

Le ciliegie sono piccoli frutti dalla forma rotonda, e dal sapore dolce.
Esistono centinaia di varietà di ciliegie, le più note sono,le ciliegie Ferrovia, Bigarreaux , Nero,Giorgia, Duroni, Anella,e tante altre.
Che la frutta faccia bene al nostro organismo è ormai un dato di fatto ma forse pochi sanno chenelle ciliegie si nascondono innumerevoli proprietà nutritive importanti per la nostra salute.
Per cominciare, le ciliegie sono ricche di vitamina C e A che aiutano a proteggere la vista e contribuiscono al buon funzionamento delle difese immunitarie. Contengono inoltre acido folico, calcio, potassio, magnesio, fosforo e flavonoidi, sostanze importanti per la lotta ai radicali liberi.
Depurative, disintossicanti, diuretiche e antireumatiche, le ciliegie aiutano inoltre a prevenire numerose patologie come l’arteriosclerosi, le disfunzioni renali e l’invecchiamento cellulare.

Le ciliegie sono il frutto di un albero della famiglia delle Rosacee che può arrivare fino a 20 metri
di altezza.Esitono due specie di alberi, il Prunus avium, o ciliegio dolce, e il Prunus cerasus, o
ciliegio acido.
Si consiglia di scegliere frutti sodi, privi di ammaccature e screpolature. Il peduncolo deve essere di
un verde vivo e intenso. Il colore deve risultare brillante e uniforme. Le ciliegie vanno raccolte a
maturazione completa perchè una volta staccate dall’albero non maturano più.
Si consiglia di tenerle in luogo fresco e poco umido, a + 2°, sempre contenute in un sacchetto di
carta e mai nella plastica per poterne conservare le vitamine e lontano da alimenti molto aromatici,
in quanto questi frutti assorbono gli odori.
Possiamo anche congelarle, con o senza nocciolo, coperte da un po’ di zucchero: in questo caso poi
il loro uso è da destinarsi alla cottura.

 

 


 

                      

                                       

                                                                                                   Altri video..................................................